Le Dolomiti, il Parco, il lago, i boschi, le località storiche…

Ci troviamo in una zona di grande interesse, perché situata alle porte del Parco delle Dolomiti Bellunesi, in un crocevia di bellissimi itinerari tra le Dolomiti, ora patrimonio dell’Unesco, le tante località della Val Belluna, amate e raccontate da Dino Buzzatti e Mauro Corona, e la laguna veneta.

A pochi chilometri si trova l’ampio Lago di Santa Croce, con le sue spiagge e baie, famose per la pratica della vela e del windsurf, grazie a un vento teso e costante. Pochi minuti di auto, e si sale al Colle del Nevegal, stazione sciistica e di itinerari estivi, famoso per le gare di mountainbike nonché meta di pellegrinaggio al Santuario dedicato alla Madonna.

Sempre nei dintorni, si possono raggiungere l’Alpago e il Monte Dolada, con la sua frequentatissima scuola di volo, gli storici boschi dell’altopiano del Cansiglio, con itinerari di ogni genere e difficoltà, immersi nella pace della natura. Nelle località circostanti, facilmente accessibili, si trovano anche diverse palestre di arrampicata sportiva.
In circa mezz’ora di auto si può raggiungere la diga del Vajont e visitare il centro dedicato ai fatti del 1963.

Sempre in auto, è facile raggiungere anche le più famose località dolomitiche: la Val di Zoldo e il Cadore, la conca ampezzana con Cortina d’Ampezzo e le sue celebri e celebrate montagne, le variopinte valli e località tipiche e i sentieri tanto amati da Papa Giovanni Paolo II.
A tutti coloro che vogliono visitare questi luoghi incantevoli, il ristorante Cucina Casalinga offre un comodo ristoro.